johnson-arrow-right-thinjohnson-arrow-left-thinjohnson-arrow-right-thinswissnex-close-iconswissnex-down-arrow-icon
swissnex > Risorse > Ricerca

Ricerca

Accademie svizzere

Accademie svizzere delle scienze
Le Accademie svizzere delle scienze sono un’associazione di cui fanno parte l’Accademia svizzera di scienze naturali (SCNAT), l’Accademia svizzera di scienze umane e sociali (ASSU), l’Accademia svizzera delle scienze mediche (ASSM), l’Accademia svizzera delle scienze tecniche (ASST) nonché il Centro per la valutazione delle scelte tecnologiche (TA-SWISS) e Science et Cité, due centri di eccellenza per il settore. La loro collaborazione si concentra su riconoscimento precoce, etica e dialogo tra scienza e società.

Accademia svizzera di scienze naturali (SCNAT)
La SCNAT è un forum nazionale che si pone lo scopo di promuovere e sostenere le scienze naturali. Rafforza la consapevolezza che le scienze naturali rappresentino un pilastro centrale dello sviluppo culturale ed economico. La SCNAT collega le scienze naturali e promuove il dialogo tra scienza e società e la cooperazione internazionale.

Accademia svizzera delle scienze mediche (ASSM)
L’ASSM è stata fondata da cinque facoltà di medicina e si focalizza su due programmi principali, cioè «medicina e società» e «scienza medica e pratica». L’accademia si pone l’obiettivo di promuovere e sostenere la formazione professionale delle prossime generazioni e una ricerca di ottimo livello, riflettendo costantemente sul futuro della medicina e sulle questioni etiche.

Accademia svizzera di scienze umane e sociali (ASSH)
L’ASSH è l’organizzazione madre di oltre 60 società che rappresentano un ampio spettro di settori, dalla letteratura alla comunicazione, dalla scienza all’etnologia e alla teologia. Si tratta della più grande rete svizzera per le scienze umane e sociali

Accademia svizzera delle scienze tecniche (SATW)
La SATW riunisce, in qualità di associazione mantello non orientata commercialmente e politicamente indipendente, persone, istituzioni e società svizzere attive nell’applicazione e nella promozione delle scienze tecniche. La SATW conta 50 società affiliate.

Istituzioni e programmi di ricerca

Fondo nazionale svizzero (FNS)
Su incarico della Confederazione svizzera, il Fondo nazionale svizzero è la più importante istituzione svizzera per la promozione della ricerca scientifica.

  • Poli nazionali di ricerca
    I poli nazionali di ricerca promuovono progetti di ricerca a lungo termine in ambiti di importanza fondamentale per l’evoluzione scientifica, l’economia nazionale e la società svizzera. Ogni polo ha sede in un’università o in un altro noto istituto di ricerca, che si occupa anche della gestione amministrativa. Una rete collega i team che vi lavorano con altri team di ricerca attivi in Svizzera.
  • Programmi nazionali di ricerca (PNR)
    Fondati dal FNS, i programmi nazionali di ricerca contribuiscono a trovare soluzioni per le problematiche urgenti specificate dal Consiglio federale.

Istituti di ricerca finanziati dalla Confederazione
La Confederazione mette a disposizione sussidi per un certo numero di strutture di ricerca pubbliche e private in Svizzera, allo scopo di garantire una ricerca di ottimo livello in discipline particolarmente specifiche. La Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione indica l’elenco dei beneficiari.

Euresearch
Euresearch informa i ricercatori svizzeri sui programmi di ricerca europei (programmi quadro e programmi di mobilità per i ricercatori).

Euraxess Switzerland
Euraxess Switzerland è il portale per la mobilità dei ricercatori che li aiuta a trovare lavoro nelle università, nei politecnici federali e nelle scuole universitarie, fornendo anche informazioni utili sulle condizioni di ammissione e di lavoro, sulla ricerca in Svizzera nonché suggerimenti per le famiglie.

Istituti federali

Il consiglio dei Politecnici Federali (PF)
Il Consiglio dei PF è l’organo di direzione e sorveglianza strategica del settore dei PF, nominato dal Consiglio federale. Il Consiglio dei PF rappresenta il settore dei PF nei confronti delle autorità della Confederazione ed è responsabile dell’attuazione del Mandato di prestazioni del Consiglio e del Parlamento federale, nonché della strategia quadriennale per il settore dei PF e della ripartizione dei fondi federali alle istituzioni.

Politecnico federale di Losanna (EPFL)
Studenti, ricercatori, architetti, imprenditori e lo staff tecnico e amministrativo interagiscono quotidianamente per esplorare e incoraggiare la nascita di nuovi campi scientifici. Il Politecnico federale di Losanna (EPFL) ha una vocazione internazionale grazie alle 80 nazionalità rappresentate nel suo campus e a una percentuale di insegnanti stranieri del 50%.

Politecnico federale di Zurigo (ETHZ)
Il Politecnico federale di Zurigo (ETHZ) è una scuola universitaria per la scienza e la tecnologia che vanta il primato nel settore grazie a numerosi successi e a servizi e docenti di prim’ordine.

Istituto Paul Scherrer (PSI)
Il PSI è un istituto di ricerca multidisciplinare per le scienze naturali e l’ingegneria specializzato in scienza dei materiali, corpi solidi, fisica delle particelle elementari, scienze biologiche, energia nucleare ed energia ottenuta con nuove tecnologie, scienze ambientali legate a questioni energetiche.

Istituto federale di ricerca per la foresta, la neve e il paesaggio (WSL)/a>
Il WSL conduce attività di ricerca legate all’ambiente e alla sostenibilità; si concentra sulla ricerca applicata a lungo termine con un approccio completo e multidisciplinare.

Laboratorio federale di prova dei materiali e di ricerca (EMPA)
L’EMPA rientra nell’ambito dei politecnici federali ed è l’istituto di ricerca multidisciplinare sulla gestione sostenibile dei materiali e sulla tecnica dei sistemi. Indipendente e neutrale, l’EMPA svolge compiti precisi e risolve problemi di natura tecnico-scientifica che rientrano nel suo ambito di attività.

Istituto federale per l’approvvigionamento, la depurazione e la protezione delle acque (IFADPA)
L’ IFADPA elabora soluzioni ai problemi ambientali e trasmette a livello nazionale e internazionale le conoscenze e il know-how acquisiti attraverso pubblicazioni, conferenze, formazioni e servizi di consulenza per il settore pubblico e per quello privato.